La persona

Mi chiamo Irene Presutti e sono una Psicologa Psicoterapeuta.

Nasco nel 1986, l’anno che passa alla storia per l’incidente nucleare di Chernobyl ma anche quello in cui Rita Levi Montalcini vince il premio Nobel per la medicina, Maradona segna il gol del secolo, viene pubblicato il primo numero di Dylan Dog ed esce nelle sale il film (poi cult) Highlander, solo per citare alcuni avvenimenti. Eventi scollegati ma che a loro modo mi rappresentano: la dedizione, da sempre, per lo studio e per la scienza; l’amore per lo sport, soprattutto se agonistico e di squadra; la passione per la lettura e per il cinema (genere preferito: fantascienza…); l’interesse riguardo “il perché delle cose”, in particolare di tutto ciò che appare complesso, spesso di una portata tale da sembrare incomprensibile, come il comportamento umano.